Ricetta Cannoli Siciliani

Il cannolo siciliano insieme alla cassata siciliana sono senza dubbio i dolci più rappresentativi della Sicilia. Se la cassata siciliana è la regina della pasticceria il cannolo è senza dubbio il re. Il cannolo si può degustare durante tutto l'anno in tutte le pasticcerie siciliane ed in particolare a Piana degli Albanesi, in provincia di Palermo, durante la "Sagra del Cannolo".
Cannoli Siciliani

Ingredienti (10 cannoli)

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Per la cialda:
  • 200 gr farina 00
  • 20 gr strutto
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 10 gr cacao
  • 1/2 bicchiere di vino marsala
Per il ripieno:
  • 500 gr di ricotta
  • 200 gr di zucchero
  • 50 gr di gocce di cioccolato

Procedimento

Per preparare le cialde, "scorcia" in dialetto, dei cannoli fate la tradizionale fontana versando la farina, lo strutto, l'uovo, il cacao e il vino marsala. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, se il composto dovesse risultare troppo asciutto aggiungete gradualmente altro vino marsala fino a quando non avrà raggiunto la giusta consistenza, viceversa se pensate che l'impasto sia troppo appiccicoso aggiungete altra farina. Una volta lavorato l'impasto fate una palla e avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigo per 30 minuti circa.

Nel frattempo preparate la crema di ricotta frullando la ricotta e lo zucchero, alla fine aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate con un cucchiaio fino ad una uniforme distribuzione. Trascorsi i 30 minuti prendete l'impasto e stendetelo fino ad ottenere uno spessore di circa 2-3 mm, con l'aiuto di un coppapasta, in assenza potete usare un piattino per tazzina, ricavate dei dischi dal diametro di 10 cm circa. Avvolgete i dischi nei cannelli saldando bene gli estremi in modo che durante la frittura il cannolo non si apra, potete spennellare i bordi con l'albume. Friggete i cannoli con tutti i cannelli in abbondante olio caldo, due/tre per volta. Il cannolo sarà pronto non appena la pasta avrà raggiunto un colore dorato, scolate e mettete i cannoli a raffreddare su carta assorbente. Quando saranno freddi sfilate con cura i cannoli dai cannelli e riempiteli con la crema di ricotta. Spolverate infine i cannoli con dello zucchero a velo e decorate a vostro piacimento con delle ciliege candite, strisce di arancia candita oppure granella di pistacchio.

Note: riempite i cannoli qualche ora prima di consumarli perchè l'acqua contenuta nella ricotta viene assorbita dalla cialda facendole perdere la sua croccantezza.

Buon Appetito!

Scrivi un commento